Edifici degradati-abbandonati-dismessi

Il Piano di Governo del Territorio Milano 2030 nella tavola R.10 “Carta del consumo di suolo” individua gli edifici abbandonati e degradati, dismessi da almeno un anno prima della loro individuazione, che determinano pericolo per la sicurezza o per la salubrità e l’incolumità pubblica o disagio per il decoro e la qualità urbana, disciplinati all’art. 11 delle Norme di attuazione del Piano delle Regole.

Alla proprietà è data facoltà di avviare, entro il 29/06/2022, i lavori finalizzati al recupero del proprio immobile o alla sua demolizione, così da salvaguardare le superfici esistenti regolarmente approvate (SL esistente). Decorso il termine, in assenza di inizio lavori da parte della proprietà, all’area viene riconosciuto il solo indice di edificabilità territoriale unico pari a 0,35 mq/mq. 

A seguito della Deliberazione del Consiglio comunale n. 108 del 20/12/2021 parte degli edifici abbandonati e degradati presenti nella tavola R.10 “Carta del consumo di suolo” sono stati ritenuti individuabili ai sensi dell’art. 40 bis della LR n. 12/2005.
A questi immobili individuati nella delibera non si applica l’art. 11 delle Norme di attuazione del Piano delle Regole.

La tavola R.10 e l'individuazione del patrimonio edilizio dismesso con criticità ai sensi dell’art. 40 bis sono oggetto di aggiornamento periodico.

  • Pec

Il proprietario o l’avente titolo ha, in qualsiasi momento, la possibilità di inoltrare, tramite PEC, la segnalazione dell'immobile (rif. art. 40 bis della Legge Regionale 12/2005). 

Documenti necessari:

  • perizia asseverata giurata che certifichi il non uso dell’immobile da almeno giugno 2020 e uno o più degli aspetti che causano criticità (salute, sicurezza idraulica, problemi strutturali che ne pregiudicano la sicurezza, inquinamento, degrado ambientale, urbanistico-edilizio e sociale), mediante prova documentale e anche fotografica;
  • dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà a cura della proprietà o del legale rappresentante che riporti la data della completa dismissione dell’immobile.

Entro 60 giorni dal ricevimento della segnalazione, salve eventuali richieste di integrazione, verrà comunicato l’esito della verifica della sussistenza dei presupposti. In caso di mancato riscontro, la verifica sulla perizia si intende assolta con esito positivo.
Gli immobili ritenuti idonei saranno inclusi nell’elenco a seguito dell’assunzione da parte del Consiglio comunale di delibera di aggiornamento con periodicità semestrale.

Utilizza i canali indicati e segui le istruzioni

Indirizzo PEC al quale inoltrare la segnalazione: pianificazioneurbanistica@postacert.comune.milano.it

  • Pec
  • Mail

Utilizza i canali indicati e segui le istruzioni

Nel caso in cui il proprietario o l’avente titolo ritenesse necessario rivedere l’individuazione del proprio immobile nella tavola R.10 “Carta del consumo di suolo” è possibile inviare, tramite PEC, istanza di modifica debitamente documentata anche con fotografie nel quale si dimostri:

  • la mancata dismissione per l’intero immobile;
  • la mancanza di criticità che comportano pericolo per la salute e la sicurezza urbana, situazioni di degrado ambientale e sociale.

L'istanza deve essere inoltrata al seguente indirizzo PEC: pianificazioneurbanistica@postacert.comune.milano.it

E’ possibile segnalare la presenza di edifici abbandonati e degradati inviando, tramite email, istanza nella quale vengano inserite almeno le seguenti specifiche:

  • indirizzo completo
  • presenza di una o più criticità che comportano pericolo per la salute e la sicurezza urbana, situazioni di degrado ambientale e sociale
  • periodo di dismissione anche indicativo
  • fotografie riprese dall’esterno

L'istanza deve essere inoltrata al seguente indirizzo email: URB.ProgTerrTematiche@comune.milano.it

Mappa degli edifici degradati e abbandonati individuati nel Piano di Governo del Territorio Milano 2030

Accedi al servizio

Mappa del "Patrimonio edilizio dismesso con criticità ai sensi dell'art. 40bis della Legge Regionale n. 12/2005 (comprensiva degli immobili e degli ambiti territoriali di esclusione)

Accedi al servizio

 

  • Mail

Accedi al servizio

Per tutte le altre richieste di informazioni e/o chiarimenti puoi inviare un'email all'indirizzo URB.ProgTerrTematiche@comune.milano.it

Argomenti: 

Aggiornato il: 02/02/2022