Vediamo oltre, a Bollate

Milano (tgcom24 - mediaset), 1 febbraio 2022

Il progetto del Lions di Milano per le visite oculistiche ai detenuti

Grazie al progetto "Vediamo oltre" del Lions club Milano host, i detenuti del carcere hanno potuto beneficiare di screening gratuiti della vista e ricevere occhiali di recupero.
L'iniziativa, che è solo il primo di una serie di appuntamenti, conta già 60 screening effettuati in una sola giornata e 40 occhiali omaggiati; l'obiettivo mira a effettuare screening preventivi in tutti i reparti del carcere.
Il progetto del Lions di Milano è nato durante un incontro tra Raffaella Guidotti e Davide Franzetti (referente del progetto ed entrambi soci del Lions milanese) che, insieme a una squadra composta da una oculista e da una ortottista, si sono concentrati nello svolgimento di questo servizio.
La struttura di Bollate, fin da subito, grazie all'attenzione del direttore Giorgio Leggieri e del direttore dell'area educativa Roberto Bezzi, ha dimostrato collaborazione, entusiasmo e apertura all'iniziativa.
Gli screening visivi, eseguiti con personale qualificato, hanno avuto lo scopo di effettuare i primi controlli visivi con macchinari professionali messi a disposizione da Luneau Technology (azienda leader nella strumentazione medica); durante le visite è stata effettuata la compilazione di un documento da inserire nella cartella sanitaria del detenuto e, grazie alla "Raccolta occhiali usati" del Lions di Chivasso, la consegna ai detenuti di occhiali da lettura recuperati, sterilizzati e in ottime condizioni.
Tutto è stato svolto nel rispetto del distanziamento sanitario e in completa sicurezza (Green pass e mascherina Ffp2) sia dei soci intervenuti sia di ogni persona che è stata sottoposta al controllo sanitario.

Aggiornato il: 01/02/2022