Da Università di Milano dispositivi per Bollate

Milano, Ansa, 30 marzo 2020

Dono della facoltà di Medicina veterinaria

Tre scatoloni con all'interno 25 tute con cappuccio, altrettanti scatoloni con 60 camici bianchi monouso, 500 paia di guanti monouso, altre decine di camici bianchi e verdi da laboratorio.
E' la donazione del dipartimento di Medicina veterinaria dell'Università degli Studi di Milano al carcere di Bollate per la protezione dei detenuti e del personale penitenziario.
"I dispositivi di protezione 'Dpi', in dotazione ai nostri ricercatori di Fisiologia ed Etologia - si legge sulla pagina Facebook dell'ateneo - serviranno ora a proteggere operatori e detenuti per l'emergenza 'Coronavirus' in carcere; la donazione è avvenuta oggi,  su iniziativa dei docenti Mariangela Albertini e Daniele Vigo, insieme alla ricercatrice Federica Pirrone, e per interessamento dell'avvocato Alessandro Giungi, con la direttrice Cosima Buccoliero". 

Aggiornato il: 07/04/2020