Carceri e Polizia penitenziaria

Roma, Ansa, 2 luglio 2020

Solidarietà ad agenti abbandonati da governo

"Esprimo tutta la mia solidarietà agli agenti della Polizia penitenziaria che sono costretti in questi giorni a scendere in piazza per far sentire la loro voce a un governo che li ha totalmente abbandonati; nonostante l'emergenza sanitaria abbia acuito i problemi con cui da anni gli agenti devono convivere e li abbia visti costretti a un maggiore impegno in situazioni ben oltre il limite, nessuno nell'esecutivo, a partire dall'inadeguato ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, si è preoccupato di cercare soluzioni condivise e, a ulteriore beffa, sono arrivati un vero e proprio attacco giudiziario e le assurde scarcerazioni di pericolosi criminali a cui tutti abbiamo assistito; la Polizia penitenziaria ha bisogno di maggiori risorse, nuovi contratti e una particolare attenzione visto anche lo stato di disagio in cui è costretta a operare difendendo la sicurezza di tutti i cittadini". Lo dichiara il senatore di Forza Italia, Maurizio Gasparri.

Aggiornato il: 03/07/2020