Amministrazione_trasparente
  •       >

Amministrazione trasparente

Il principio della trasparenza, inteso come «accessibilità totale» alle informazioni che riguardano l'organizzazione e l'attività delle pubbliche amministrazioni, è stato affermato con decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33. Obiettivo della norma è quello di favorire un controllo diffuso da parte del cittadino sull'operato delle istituzioni e sull'utilizzo delle risorse pubbliche.

In questa sezione è possibile accedere ai dati, alle informazioni e ai documenti che riguardano il Civico Museo Archeologico.

Ai fini legali si rimanda alla sezione Amministrazione trasparente del sito del Comune di Milano.

CARTA DEI SERVIZI E STANDARD DI QUALITÀ

La Carta dei servizi costituisce lo strumento attraverso cui il Museo comunica con i propri utenti e si confronta con loro.

La Carta individua i servizi che il Museo s’impegna a erogare sulla base del proprio Regolamento, delle norme vigenti e nel rispetto delle esigenze e delle aspettative degli utenti, la cui soddisfazione costituisce un obiettivo primario per il Museo.

Il documento si ispira a:

- principi enunciati nella Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri del 27 gennaio 1994 sull’erogazione dei servizi pubblici;

- l’art. 11 D.Lgs. 286/99 “Riordino e potenziamento dei meccanismi e strumenti di monitoraggio e valutazione dei costi, dei rendimenti e dei risultati dell’attività svolta dalle amministrazioni pubbliche, a norma dell’articolo 11 della legge 15 marzo 1997, n. 59”;

- il Decreto Ministeriale 10 maggio 2001 “Atto d’indirizzo sui criteri tecnico-scientifici e standard di funzionamento e sviluppo dei musei” e in particolare l’ambito VII che definisce i rapporti del Museo col pubblico;

- il Codice di deontologia professionale dell’ICOM, l’International Council of Museums;

- la Legge Regionale n. 1 del 05-01-2000, “Riordino del sistema delle autonomie in Lombardia. Attuazione del D.Lgs. 31 marzo 1998, n. 112 (Conferimento di funzioni e compiti amministrativi dello Stato alle regioni ed agli enti locali, in attuazione del capo I della legge 15 marzo 1997, n. 59)”.

La Carta dei Servizi del Civico Museo Archeologico di Milano, rappresenta l’impegno che il Museo si assume perché tutto funzioni secondo criteri stabiliti di efficienza ed efficacia. Offre opportunità e standard di qualità, così come norme di comportamento e principi ispiratori nel mettere a disposizione il ricco patrimonio culturale conservato e valorizzato.

  • loading
  • loading